Far da sé col legno ed altri materiali
 

condizioni scambiatore primario

Marcick 10 Ott 2017 08:19
Vi sembrano normali le condizioni di questo scambiatore ?

https://1drv.ms/i/s!Ak1xBLnncsa5jrANX9dMITDFifewog

é una foto che ho trovato su internet di uno che lo vende, ma sembra uguale al
mio (come condizioni intendo).
Quelle incrostazioni verdi e dure tra le lamelle non compromettono gravemente
l'efficienza ?
Insomma, è normale avere uno scambiatore così o arrivati a quel punto andrebbe
cambiato o tentata una disincrostazione esterna ?
G.Piero 10 Ott 2017 08:38
> Vi sembrano normali le condizioni di questo scambiatore ?
>
> https://1drv.ms/i/s!Ak1xBLnncsa5jrANX9dMITDFifewog
>
> é una foto che ho trovato su internet di uno che lo vende, ma sembra uguale
> al mio (come condizioni intendo). Quelle incrostazioni verdi e dure tra le
> lamelle non compromettono gravemente l'efficienza ? Insomma, è normale avere
> uno scambiatore così o arrivati a quel punto andrebbe cambiato o tentata una
> disincrostazione esterna ?

E' un sale di rame, quasi certo carbonato.
potrebbe essere solo una lamella superficiale.
Comunque non e' in buone condizioni.
Marcick 10 Ott 2017 09:13
Il giorno martedì 10 ottobre 2017 08:38:54 UTC+2, G.Piero ha scritto:
>> Vi sembrano normali le condizioni di questo scambiatore ?
>>
>> https://1drv.ms/i/s!Ak1xBLnncsa5jrANX9dMITDFifewog
>>
>> é una foto che ho trovato su internet di uno che lo vende, ma sembra uguale

>> al mio (come condizioni intendo). Quelle incrostazioni verdi e dure tra le
>> lamelle non compromettono gravemente l'efficienza ? Insomma, è normale
avere
>> uno scambiatore così o arrivati a quel punto andrebbe cambiato o tentata
una
>> disincrostazione esterna ?
>
> E' un sale di rame, quasi certo carbonato.
> potrebbe essere solo una lamella superficiale.
> Comunque non e' in buone condizioni.

Quindi si butta o si disincrosta o si tiene così ?
Mi ha sorpreso vederlo messo in vendita a 100 euro
Bernardo Rossi 10 Ott 2017 09:19
On Tue, 10 Oct 2017 00:13:57 -0700 (PDT), Marcick
<marcoblancato65@gmail.com> wrote:

>Quindi si butta o si disincrosta o si tiene così ?

Io gli darei una annaffiata di viakal.

>Mi ha sorpreso vederlo messo in vendita a 100 euro

Cioe', e' tanto o poco?

--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Marcick 10 Ott 2017 09:37
Il giorno martedì 10 ottobre 2017 09:19:54 UTC+2, Bernardo Rossi ha scritto:

> Io gli darei una annaffiata di viakal.

mi ha dato l'idea che le incrostazioni fossero troppo massicce per venire via,
al tempo stesso mi sono chiesto se l'acido non avrebbe danneggiato le sottili
lamelle, quindi per ora non ho fatto nulla.

> Cioe', e' tanto o poco?

beh, per un usato in quelle condizioni mi è sembrato tanto, per questo ho
chiesto se sono condizioni da considerarsi normali.
Soviet_Mario 10 Ott 2017 17:41
Il 10/10/2017 08:19, Marcick ha scritto:
> Vi sembrano normali le condizioni di questo scambiatore ?
>
> https://1drv.ms/i/s!Ak1xBLnncsa5jrANX9dMITDFifewog
>
> é una foto che ho trovato su internet di uno che lo vende, ma sembra uguale
al mio (come condizioni intendo).
> Quelle incrostazioni verdi e dure tra le lamelle non compromettono gravemente
l'efficienza ?

non è tanto malmesso, e qualche lamella storta si può
raddrizzare. Un po' di crostone si possono levare con
l'ammoniaca concentrata. Al limite aceto puro. Eviterei
acido muriatico, perché sembra fatto prevalentemente in
alluminio che in rame (forse ha la parte acqua in rame,
verniciato argento, e la parte aria in alluminio).
L'alluminio non sopporta l'acido cloridrico.

> Insomma, è normale avere uno scambiatore così o arrivati a quel punto
andrebbe cambiato o tentata una disincrostazione esterna ?

secondo me senza farci niente, nello stato in cui lo vedo, a
occhio e croce gli darei ancora tranquillamente un 80 %
dell'efficienza iniziale (e magari se le parti sotto sono
peggio un 70 %).
Parlo dell'ESTERNO, lato aria. Se poi i tubi dentro sono
pieni di calcare allora lì si che si perde DI PIU'.

Come pulizia esterna, prima un po' di spazzola d'ottone,
(anche un pettine in metallo potrebbe fungere), poi
raddrizzare a mano qualche lamella, e bagni in tinozza con
abbondante ammoniaca. Torna al 95 % (interno a parte ... che
se è rame, puoi pulirlo pure in HCl, ma solo se sei sicuro
che non abbia giunte di Al)

>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Soviet_Mario 10 Ott 2017 17:44
Il 10/10/2017 09:13, Marcick ha scritto:
> Il giorno martedì 10 ottobre 2017 08:38:54 UTC+2, G.Piero ha scritto:
>>> Vi sembrano normali le condizioni di questo scambiatore ?
>>>
>>> https://1drv.ms/i/s!Ak1xBLnncsa5jrANX9dMITDFifewog
>>>
>>> é una foto che ho trovato su internet di uno che lo vende, ma sembra uguale
>>> al mio (come condizioni intendo). Quelle incrostazioni verdi e dure tra le
>>> lamelle non compromettono gravemente l'efficienza ? Insomma, è normale
avere
>>> uno scambiatore così o arrivati a quel punto andrebbe cambiato o tentata
una
>>> disincrostazione esterna ?
>>
>> E' un sale di rame, quasi certo carbonato.
>> potrebbe essere solo una lamella superficiale.
>> Comunque non e' in buone condizioni.
>
> Quindi si butta o si disincrosta o si tiene così ?

visto che è smontato, si fa tutta la manutenzione necessaria.
Naturalmente se pretendono di venderlo in remoto, senza che
lo vedi sotto pressione se perde o meno se lo possono tenere.

> Mi ha sorpreso vederlo messo in vendita a 100 euro

non si capisce bene la dimensione. Magari è grossino, boh,
roba da 30-50 kW ? Poi onestamente non lo trovo così malmesso.
Ne ho levati da due vaillant in condizioni MOLTO peggiori
che ancora funzionavano (facevano consumavare un po' di più,
ma non in modo atroce).

Se è rame / Al il prezzo ci può stare, se è tutto Al allora
è caro.

>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Marcick 10 Ott 2017 18:22
Capito, no era solo una curiosità, non lo devo comprare.
Quindi è abbastanza normale, ok.
Ps è una comune caldaia da 20kw (o 24, non sono sicuro)
Soviet_Mario 10 Ott 2017 18:50
Il 10/10/2017 18:22, Marcick ha scritto:
> Capito, no era solo una curiosità, non lo devo comprare.
> Quindi è abbastanza normale, ok.
> Ps è una comune caldaia da 20kw (o 24, non sono sicuro)
>

allora è abbastanza CARO, per quella potenza.
Un boiler vaillant a camera aperta, l'ho pagato 250 euro
nuovo, 3 mesi fa, e tutto intero. Potenza sui 25 kW mi pare
(è il modello da 11 L / min).

Fosse stato di fascia un po' superiore (sopra i 30 kW)
poteva starci il prezzo, ma così conviene quasi comprarsi il
nuovo, almeno sai che hai un 10 anni di tranquillità totale
prima di una qualsiasi revisione (poi dipende, se vivi nel
Carso, magari no)

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
fuzzy 11 Ott 2017 08:36
On Tuesday, October 10, 2017 at 6:22:45 PM UTC+2, Marcick wrote:
> Capito, no era solo una curiosità, non lo devo comprare.
> Quindi è abbastanza normale, ok.

si anche a me sembra in discrete condizioni.
Basta immergerlo un po nell'aceto e spazzolarlo.

> Ps è una comune caldaia da 20kw (o 24, non sono sicuro)

€100 è tanto o poco? dipende dal costo nuovo.
se nuovo costa 500 euro (mi pare improbabile) allora è poco.

a naso mi pare tanto. Se poi è di una caldaia vecchia (+5/7 anni)...


ciao
fuzzy
Soviet_Mario 12 Ott 2017 15:13
Il 10/10/2017 08:19, Marcick ha scritto:
> Vi sembrano normali le condizioni di questo scambiatore ?
>
> https://1drv.ms/i/s!Ak1xBLnncsa5jrANX9dMITDFifewog
>
> é una foto che ho trovato su internet di uno che lo vende, ma sembra uguale
al mio (come condizioni intendo).
> Quelle incrostazioni verdi e dure tra le lamelle non compromettono gravemente
l'efficienza ?
> Insomma, è normale avere uno scambiatore così o arrivati a quel punto
andrebbe cambiato o tentata una disincrostazione esterna ?
>

ciao, mi è capitato sott'occhio per caso

un 24 kW nuovo 189 euro
un 28 kW nuovo 267 euro

http://www.ricambi-caldaie-beretta.com/contents/it/d98_ricambi-caldaie-riello.html


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.