Far da sé col legno ed altri materiali
 

spremere l'uva
1 | 2 |

Roberto Bianchi 11 Ott 2017 21:49
ciao a tutti.
tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia di succo d'uva,
non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè lo lascino
guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono piuttosto
costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono sufficientemente
robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un grappolo
d'uva e berlo in pochi attimi?
secondo me è la buccia che rovina il sapore, e sputacchiare i semi è una
rottura di palle, idemi ingoiarli.
dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
fuori in fretta :-D
Franz_aRTiglio 11 Ott 2017 22:02
Roberto Bianchi ha pensato forte :

> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un grappolo
> d'uva e berlo in pochi attimi?

Centrifuga: mi sembra che tra i vantaggi rispetto alla spremitura
a pressione ci sia anche quello di non spremere la buccia.

<https://www.amazon.it/Centrifughe-Spremiagrumi/b?ie=UTF8&node=652426031>
Roberto Bianchi 11 Ott 2017 22:11
On Wed, 11 Oct 2017 22:02:17 +0200 in article <orltba$1gq8$1
@gioia.aioe.org> Franz_aRTiglio <franzgol@N0SPAMtin.it> says...
>
> Roberto Bianchi ha pensato forte :
>
>> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un grappolo
>> d'uva e berlo in pochi attimi?
>
> Centrifuga: mi sembra che tra i vantaggi rispetto alla spremitura
> a pressione ci sia anche quello di non spremere la buccia.
>
> <https://www.amazon.it/Centrifughe-Spremiagrumi/b?ie=UTF8&node=652426031>

ma per le centrifughe non bisogna tagliare a pezzettini prima?
massimo79mmm 11 Ott 2017 22:16
> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
> fuori in fretta :-D

un estrattore.
spreme la frutta, ma a differenza delle centrifughe, preserva meglio il gusto.
provare per credere, nei bar hanno gli estrattori.
Franz_aRTiglio 11 Ott 2017 22:19
Roberto Bianchi ha spiegato il 11/10/2017 :

> ma per le centrifughe non bisogna tagliare a pezzettini prima?

Penso proprio che sia opportuno, ma non è che tu vuoi la moglie piena
e la botte ubriaca ?
Franz_aRTiglio 11 Ott 2017 22:21
Dopo dura riflessione, massimo79mmm ha scritto :
>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
>> fuori in fretta :-D
>
> un estrattore.
> spreme la frutta, ma a differenza delle centrifughe, preserva meglio il
> gusto. provare per credere, nei bar hanno gli estrattori.

E' vero, ma lui voleva evitare estrarre il succo dalla pelle, la
centrifuga non ce la fà, l'estrattore sì...
Roberto Bianchi 11 Ott 2017 22:26
On Wed, 11 Oct 2017 13:16:22 -0700 (PDT) in article <7eb3b6ce-d9bc-4ba2-
87e4-34344f8db478@googlegroups.com> massimo79mmm <massimo79m@gmail.com>
says...
>
>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
>> fuori in fretta :-D
>
> un estrattore.
> spreme la frutta, ma a differenza delle centrifughe, preserva meglio il gusto.
> provare per credere, nei bar hanno gli estrattori.

urca non sapevo.
siamo sui 100 euro almeno, non è poco, però la cosa è interessante.
anche per arance, mandarini, e mandaranci preferisco la spremitura, il
gusto è molto migliore
Roberto Bianchi 11 Ott 2017 22:27
On Wed, 11 Oct 2017 22:19:04 +0200 in article <orluap$1igo$1
@gioia.aioe.org> Franz_aRTiglio <franzgol@N0SPAMtin.it> says...
>
> Roberto Bianchi ha spiegato il 11/10/2017 :
>
>> ma per le centrifughe non bisogna tagliare a pezzettini prima?
>
> Penso proprio che sia opportuno, ma non è che tu vuoi la moglie piena
> e la botte ubriaca ?

chiedevo, nel senso che pensavo che triturava e poi centrifugava,
comunque sto leggendo cose in giro sugli estrattori che non sapevo
neacnhe esistessero
Roberto Bianchi 11 Ott 2017 22:28
On Wed, 11 Oct 2017 22:21:03 +0200 in article <orlueg$1im4$1
@gioia.aioe.org> Franz_aRTiglio <franzgol@N0SPAMtin.it> says...
>
> Dopo dura riflessione, massimo79mmm ha scritto :
>>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
>>> fuori in fretta :-D
>>
>> un estrattore.
>> spreme la frutta, ma a differenza delle centrifughe, preserva meglio il
>> gusto. provare per credere, nei bar hanno gli estrattori.
>
> E' vero, ma lui voleva evitare estrarre il succo dalla pelle, la
> centrifuga non ce la fà, l'estrattore sì...

non è che non voglio il succo della pelle, è che se mangiucchio l'uva
con la pelle il sapore diventa sgradevole, ma se la spremo (ho fatto
delle vendemmie da bambino) e bevo, anche se è spremuta forte non sento
il fasti***** che sento masticando la buccia
massimo79mmm 11 Ott 2017 22:36
> E' vero, ma lui voleva evitare estrarre il succo dalla pelle, la
> centrifuga non ce la fà, l'estrattore sì...

non ci avevo pensato, a dirla tutta non credevo nemmeno che fosse possibile
estrarre dalla buccia
massimo79mmm 11 Ott 2017 22:39
> urca non sapevo.
> siamo sui 100 euro almeno, non è poco, però la cosa è interessante.
> anche per arance, mandarini, e mandaranci preferisco la spremitura, il
> gusto è molto migliore

conta che un vero estrattore ha la coclea, il frutto viene schiacciato, non
tritato, il gusto dovrebbe essere molto simile alla spremuta, almeno per agrumi
senza semi.
Giampaolo Natali 12 Ott 2017 01:36
Roberto Bianchi wrote:
> ciao a tutti.
> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia di succo d'uva,
> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè lo lascino
> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono piuttosto
> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono sufficientemente
> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un grappolo
> d'uva e berlo in pochi attimi?
> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e sputacchiare i semi è una
> rottura di palle, idemi ingoiarli.
> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
> fuori in fretta :-D

Diraspi a mano i grappoli poi, sempre con le manine, schiacci con cura gli
acini dentro un tegame capiente.
Finito di schiacciare tutti gli acini, togli il succo che si è formato, poi
prendi volta a volta un pugno di acini, fai una palla e li comprimi a più
non posso per estrarre il succo residuo ed eliminando le bucce esauste
magari facendo specie di palle, metterle dentro un canovaccio pulito e
strizzarle per bene.
Tempo?:
15 minuti al massimo.
Io ho fatto questo con circa 10 kg. di uva ricavandone oltre 5 litri di
succo in poco più di un'ora.


--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
abc 12 Ott 2017 08:30
Il 11/10/2017 21.49, Roberto Bianchi ha scritto:
> ciao a tutti.
> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia di succo d'uva,
> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè lo lascino
> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono piuttosto
> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono sufficientemente
> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un grappolo
> d'uva e berlo in pochi attimi?
> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e sputacchiare i semi è una
> rottura di palle, idemi ingoiarli.
> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
> fuori in fretta :-D
>

A casa mia, tanti anni fa, lo si faceva con uno schiacciapatate.
Giampaolo Natali 12 Ott 2017 08:49
rawmode wrote:
> "Giampaolo Natali"
>
> ...
>> Tempo?:
>> 15 minuti al massimo.
>> Io ho fatto questo con circa 10 kg. di uva ricavandone oltre 5 litri di
>> succo in poco più di un'ora.
>>
>
> Tutto vero, ovvero tutte considerazioni che facevo da tempo che,
> data la mia poca uva e non avendo quindi alcuno attrezzo; cmq
> se l'uva e' un po' di piu', alla fine rompe usare le mani, io ho usato
> quest'anno una vecchia macchina per pomodori, di quelle a manovella,
> ripristinata per l'occasione. Volevo dire, il canovaccio pulito, oltre che
> per "filtrarla" dopo, e' il solo modo per stringerla davvero..

Beh!, io ho ancora una discreta forza nelle mani :-) e facendo delle palle
grandi come un'arancia
riesco a sterizzare molto bene gli acini preventivamente rotti.
Il filtraggio lo faccio per decantazione naturale, riempiendo le bottiglie
necessarie e messe in frigorifero per un giorno.


> Ma quello poi alla fine e' mosto e devi berne poco perche non fa molto
> bene(continua a fermentare); almeno cosi' sapevo..

Il mosto ha un effetto lassativo se bevuto in quantità notevoli.
A qualcuno può fare bene, non male :-) :-)

> Per renderlo commerciabile(e tenerlo dolce) credo sia molto "trattato"
> piu' del vino di certo!!

Non so come lo trattino, ma certamente vengono eliminati tutti i
saccaromiceti in modo da evitare qualsiasi fermentazione.

P.S. - il mosto così ricavato lo trasformo in "sughi" o "sugoli", molto
apprezzati da amici e parenti.


--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
Giampaolo Natali 12 Ott 2017 09:03
abc wrote:
> Il 11/10/2017 21.49, Roberto Bianchi ha scritto:
>> ciao a tutti.
>> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia di succo d'uva,
>> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè lo lascino
>> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
>> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono piuttosto
>> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono sufficientemente
>> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un grappolo
>> d'uva e berlo in pochi attimi?
>> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e sputacchiare i semi è una
>> rottura di palle, idemi ingoiarli.
>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg d'uva da far
>> fuori in fretta :-D
>>
>
> A casa mia, tanti anni fa, lo si faceva con uno schiacciapatate.

Provato, ma oltre a tempi biblici è una fatica boia e gli acini non vengono
schiacciati a sufficienza,
Meglio le mani :-) :-)


--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
Soviet_Mario 12 Ott 2017 13:09
Il 12/10/2017 01:36, Giampaolo Natali ha scritto:
> Roberto Bianchi wrote:
>> ciao a tutti.
>> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia
>> di succo d'uva,
>> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè
>> lo lascino
>> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
>> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono
>> piuttosto
>> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono
>> sufficientemente
>> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un
>> grappolo
>> d'uva e berlo in pochi attimi?
>> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e
>> sputacchiare i semi è una
>> rottura di palle, idemi ingoiarli.
>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg
>> d'uva da far
>> fuori in fretta :-D
>
> Diraspi a mano i grappoli  poi, sempre con le manine,
> schiacci con cura gli acini dentro un tegame capiente.
> Finito di schiacciare tutti gli acini, togli il succo che si
> è formato, poi prendi volta a volta un pugno di acini, fai
> una palla e li comprimi a più non posso per estrarre il
> succo residuo ed eliminando le bucce esauste magari facendo
> specie di palle, metterle dentro un canovaccio pulito e
> strizzarle per bene.
> Tempo?:
> 15 minuti al massimo.
> Io ho fatto questo con circa 10 kg. di uva ricavandone oltre
> 5 litri di succo in poco più di un'ora.
>
>

Non hai mai posseduto uno schiacciapatate di inox a leva ?
Io ci spremo le bustine di thé e lo zenzero (con gran
fatica, è duro). Ma sicuramente impieghi meno e tiri via più
sugo che non a mano.

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Soviet_Mario 12 Ott 2017 13:10
Il 12/10/2017 08:30, abc ha scritto:
> Il 11/10/2017 21.49, Roberto Bianchi ha scritto:
>> ciao a tutti.
>> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia
>> di succo d'uva,
>> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè
>> lo lascino
>> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
>> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono
>> piuttosto
>> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono
>> sufficientemente
>> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un
>> grappolo
>> d'uva e berlo in pochi attimi?
>> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e
>> sputacchiare i semi è una
>> rottura di palle, idemi ingoiarli.
>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg
>> d'uva da far
>> fuori in fretta :-D
>>
>
> A casa mia, tanti anni fa, lo si faceva con uno
> schiacciapatate.

concordo, anche io lo uso normalmente per spremere roba
molto delicata. Con le arance già non funge bene, salvo che
siano veramente mature quasi da autodistruggersi

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
rawmode 12 Ott 2017 16:08
"Giampaolo Natali"

>> ripristinata per l'occasione. Volevo dire, il canovaccio pulito, oltre
>> che
>> per "filtrarla" dopo, e' il solo modo per stringerla davvero..
>
> Beh!, io ho ancora una discreta forza nelle mani :-) e facendo delle palle
> grandi come un'arancia
>

Si' stringi la palla ma ti scappa da tutte le parti, per quanta
forza ci metti, e se no non costruivano torchi per stringerla!!;)
A prop. molto carini quegli affari in miniatura.. costano un po',
saranno pure deboli strutturalmente, ma quello e' perfetto..
il liquido esce proprio liquido, e il resto esce quasi secco davvero!!
Giampaolo Natali 12 Ott 2017 17:48
rawmode wrote:
> "Giampaolo Natali"
>
>>> ripristinata per l'occasione. Volevo dire, il canovaccio pulito, oltre
>>> che
>>> per "filtrarla" dopo, e' il solo modo per stringerla davvero..
>>
>> Beh!, io ho ancora una discreta forza nelle mani :-) e facendo delle
>> palle
>> grandi come un'arancia
>>
>
> Si' stringi la palla ma ti scappa da tutte le parti, per quanta
> forza ci metti, e se no non costruivano torchi per stringerla!!;)

La stringo con le due mani e non scappa proprio niente :-)
Ovvio che se invece di 10 kg. ne avessi 100 kg uiserei un torchio,
chiedendolo in prestito ad uno degli agricoltori del mio paese.

> A prop. molto carini quegli affari in miniatura.. costano un po',
> saranno pure deboli strutturalmente, ma quello e' perfetto..
> il liquido esce proprio liquido, e il resto esce quasi secco davvero!!

Li ho guardati e ne ho acquistato uno da 5 litri di capacità esattamente 3
minuti fa :-)

Mi servirà ormi per l'anno prossimo, salvo che voglia spremere dei broccoli
o cavolfiori :-) :-)

--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
massimo79mmm 12 Ott 2017 19:01
> Ma quello poi alla fine e' mosto e devi berne poco perche non fa molto
> bene(continua a fermentare); almeno cosi' sapevo..

tanto tutta la frutta fermenta nello stomaco, almeno beviamo qualcosa che ci
piaccia! :)
Roberto Bianchi 12 Ott 2017 19:20
On Wed, 11 Oct 2017 13:39:49 -0700 (PDT) in article <483833ef-7a83-4572-
a598-91dc8aee08f2@googlegroups.com> massimo79mmm <massimo79m@gmail.com>
says...
>
>> urca non sapevo.
>> siamo sui 100 euro almeno, non è poco, però la cosa è interessante.
>> anche per arance, mandarini, e mandaranci preferisco la spremitura, il
>> gusto è molto migliore
>
> conta che un vero estrattore ha la coclea, il frutto viene schiacciato,
> non tritato, il gusto dovrebbe essere molto simile alla spremuta,

così a naso lo schiacciamento mi ispira più della spremitura

> almeno per agrumi senza semi.

i semi hanno il potere di rovinare tutto?
in tal caso sarebbe così anche per l'uva vero?
Giampaolo Natali 12 Ott 2017 19:42
Soviet_Mario wrote:
> Il 12/10/2017 08:30, abc ha scritto:
>> Il 11/10/2017 21.49, Roberto Bianchi ha scritto:
>>> ciao a tutti.
>>> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia
>>> di succo d'uva,
>>> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè
>>> lo lascino
>>> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
>>> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono
>>> piuttosto
>>> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono
>>> sufficientemente
>>> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un
>>> grappolo
>>> d'uva e berlo in pochi attimi?
>>> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e
>>> sputacchiare i semi è una
>>> rottura di palle, idemi ingoiarli.
>>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg
>>> d'uva da far
>>> fuori in fretta :-D
>>>
>>
>> A casa mia, tanti anni fa, lo si faceva con uno
>> schiacciapatate.
>
> concordo, anche io lo uso normalmente per spremere roba
> molto delicata. Con le arance già non funge bene, salvo che
> siano veramente mature quasi da autodistruggersi

Se provi a schiacciare l'uva, i semi non ti permettono di schiacciarla
compiutamente.
Ripeto: ho provato a farlo, pensando che fosse LA SOLUZIONE;
invece mi sono dovuto ricredere nel giro di 30 secondi :-( :-( :-(


--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
Soviet_Mario 12 Ott 2017 19:48
Il 12/10/2017 19:20, Roberto Bianchi ha scritto:
> On Wed, 11 Oct 2017 13:39:49 -0700 (PDT) in article <483833ef-7a83-4572-
> a598-91dc8aee08f2@googlegroups.com> massimo79mmm <massimo79m@gmail.com>
> says...
>>
>>> urca non sapevo.
>>> siamo sui 100 euro almeno, non è poco, però la cosa è interessante.
>>> anche per arance, mandarini, e mandaranci preferisco la spremitura, il
>>> gusto è molto migliore
>>
>> conta che un vero estrattore ha la coclea, il frutto viene schiacciato,
>> non tritato, il gusto dovrebbe essere molto simile alla spremuta,
>
> così a naso lo schiacciamento mi ispira più della spremitura
>
>> almeno per agrumi senza semi.
>
> i semi hanno il potere di rovinare tutto?
> in tal caso sarebbe così anche per l'uva vero?
>

molti, se li rompi, rilasciano gusti amari e/o hanno
saponine, alcaloidi, e altro, nella scorza o persino nella
polpa interna del seme vero e proprio (l'enorme seme
dell'ippocastano ad es. è inedibile). I noccioli d'uva sono
amarognoli e molto tannici.
Imho la buccia invece è gradevolissima, è asprigna (senza la
polpa ha un gusto dolce piatto e noioso).
I semi di agrumi sono amarissimi come fiele, bleah

I semi non chimicamente protetti, invece sono i prodotti
vegetali a più alto potere nutritivo. Ma certi sono ben difesi.

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Roberto Bianchi 12 Ott 2017 19:49
On Thu, 12 Oct 2017 01:36:06 +0200 in article <f47o6sFp5u3U1
@mid.individual.net> Giampaolo Natali <nataliass@libero.it> says...
>
> Diraspi a mano i grappoli poi, sempre con le manine, schiacci con
cura gli
> acini dentro un tegame capiente.
> Finito di schiacciare tutti gli acini, togli il succo che si è formato, poi
> prendi volta a volta un pugno di acini, fai una palla e li comprimi a più
> non posso per estrarre il succo residuo ed eliminando le bucce esauste
> magari facendo specie di palle, metterle dentro un canovaccio pulito e
> strizzarle per bene.
> Tempo?:
> 15 minuti al massimo.
> Io ho fatto questo con circa 10 kg. di uva ricavandone oltre 5 litri di
> succo in poco più di un'ora.

troppo lungo e rompipalle :-)
mi imbratto tutto
Soviet_Mario 12 Ott 2017 19:51
Il 12/10/2017 19:42, Giampaolo Natali ha scritto:
> Soviet_Mario wrote:
>> Il 12/10/2017 08:30, abc ha scritto:
>>> Il 11/10/2017 21.49, Roberto Bianchi ha scritto:
>>>> ciao a tutti.
>>>> tempo fa ho comprato presso un agriturismo una bottiglia
>>>> di succo d'uva,
>>>> non vino, proprio succo dolce, squisito, mai capito perchè
>>>> lo lascino
>>>> guastare, quando bevuto così è ottimo! :-D
>>>> pensavo di comprare un torchietto, ma a parte che sono
>>>> piuttosto
>>>> costosi, e quelli economici piccoli ho sentito non sono
>>>> sufficientemente
>>>> robusti, secondo voi ci sono altri sistemi per prendere un
>>>> grappolo
>>>> d'uva e berlo in pochi attimi?
>>>> secondo me è la buccia che rovina il sapore, e
>>>> sputacchiare i semi è una
>>>> rottura di palle, idemi ingoiarli.
>>>> dai ragazzi, liberate il genio che c'è in voi che ho 2 kg
>>>> d'uva da far
>>>> fuori in fretta :-D
>>>>
>>>
>>> A casa mia, tanti anni fa, lo si faceva con uno
>>> schiacciapatate.
>>
>> concordo, anche io lo uso normalmente per spremere roba
>> molto delicata. Con le arance già non funge bene, salvo che
>> siano veramente mature quasi da autodistruggersi
>
> Se provi a schiacciare l'uva, i semi non ti permettono di
> schiacciarla compiutamente.
> Ripeto: ho provato a farlo, pensando che fosse LA SOLUZIONE;
> invece mi sono dovuto ricredere nel giro di 30 secondi :-(
> :-( :-(

penso dipenda dall'uva. Se è quella da tavola, ha una polpa
sul consistente, e sicuramente estrai solo una parte di
succo. Quella da vino in effetti non si spreme male, ma
dentro è molla. Che poi non esce solo succo, esce proprio
polpa dai forellini.
E' vero che le pressioni e i giochi dell'apparecchio, fanno
si che cambiando di poco la consistenza si vada rapidamente
da un buon risultato, a me*****cre, a fallimento totale.
Se il frutto è ancora minimamente fibroso, o un po'
asciutto, epic fail

>
>


--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Roberto Bianchi 12 Ott 2017 19:51
On Thu, 12 Oct 2017 08:03:25 +0200 in article <orn0mh$10va$1
@gioia.aioe.org> rawmode <wintherspecial@gmail.com> says...
>
> Ma quello poi alla fine e' mosto e devi berne poco perche non fa molto
> bene(continua a fermentare); almeno cosi' sapevo..

ahia! qualcuno confermi!
però allora non dovremmo neanche mangiare uva, in ogni caso se faccio
del succo è la quantità equivalente a quella che mangerei, magari un
po' di più, al massimo il doppio

> Per renderlo commerciabile(e tenerlo dolce) credo sia molto "trattato"
> piu' del vino di certo!!

è pastorizzato perchè sennò diventa vino
Roberto Bianchi 12 Ott 2017 19:52
On Thu, 12 Oct 2017 17:48:32 +0200 in article <f49h61F741vU1
@mid.individual.net> Giampaolo Natali <nataliass@libero.it> says...
>
>> A prop. molto carini quegli affari in miniatura.. costano un po',
>> saranno pure deboli strutturalmente, ma quello e' perfetto..
>> il liquido esce proprio liquido, e il resto esce quasi secco davvero!!
>
> Li ho guardati e ne ho acquistato uno da 5 litri di capacità esattamente 3
> minuti fa :-)

link e recensione pliiiiiiiiiiiiiiiiiis!
Roberto Bianchi 12 Ott 2017 19:54
On Thu, 12 Oct 2017 13:09:17 +0200 in article <ornigt$eua$2@dont-
email.me> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> says...
>
> Non hai mai posseduto uno schiacciapatate di inox a leva ?
> Io ci spremo le bustine di thé e lo zenzero (con gran
> fatica, è duro). Ma sicuramente impieghi meno e tiri via più
> sugo che non a mano.

ne ho rotto uno: leva piegata, in acciaio inox appunto
Soviet_Mario 12 Ott 2017 20:11
Il 12/10/2017 19:54, Roberto Bianchi ha scritto:
> On Thu, 12 Oct 2017 13:09:17 +0200 in article <ornigt$eua$2@dont-
> email.me> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> says...
>>
>> Non hai mai posseduto uno schiacciapatate di inox a leva ?
>> Io ci spremo le bustine di thé e lo zenzero (con gran
>> fatica, è duro). Ma sicuramente impieghi meno e tiri via più
>> sugo che non a mano.
>
> ne ho rotto uno: leva piegata, in acciaio inox appunto
>

Il mio è degli anni 80.
Quelli che vedo oggi negli iper, li soppeso distrattamente
in mano, constato che pesano da metà a un terzo scarso del
mio modello (sp. 15 decimi forse più), e li ripongo
rapidamente sullo scaffale.

Fanno ******* oggi, costa poco, e vale meno :(

--
1) Resistere, resistere, resistere.
2) Se tutti pagano le tasse, le tasse le pagano tutti
Soviet_Mario - (aka Gatto_Vizzato)
Roberto Bianchi 12 Ott 2017 20:44
On Thu, 12 Oct 2017 20:11:00 +0200 in article <orob7k$gdv$1@dont-
email.me> Soviet_Mario <SovietMario@CCCP.MIR> says...
>
> Il mio è degli anni 80.
> Quelli che vedo oggi negli iper, li soppeso distrattamente
> in mano, constato che pesano da metà a un terzo scarso del
> mio modello (sp. 15 decimi forse più), e li ripongo
> rapidamente sullo scaffale.
>
> Fanno ******* oggi, costa poco, e vale meno :(

concordo, difficile trovare roba di qualità, anche se abbiamo guadagnato
in prezzi più bassi: comprare un torchietto 30 anni fa quanto ci sarebbe
costato? io mi ricordo da bambino non esistevano i brichi, e i
ferramenta erano quasi ai livelli degli orefici :-D
G.Piero 12 Ott 2017 23:06
> On Thu, 12 Oct 2017 08:03:25 +0200 in article <orn0mh$10va$1
> @gioia.aioe.org> rawmode <wintherspecial@gmail.com> says...
>>
>> Ma quello poi alla fine e' mosto e devi berne poco perche non fa molto
>> bene(continua a fermentare); almeno cosi' sapevo..
>
> ahia! qualcuno confermi!
> però allora non dovremmo neanche mangiare uva, in ogni caso se faccio
> del succo è la quantità equivalente a quella che mangerei, magari un
> po' di più, al massimo il doppio
>
>> Per renderlo commerciabile(e tenerlo dolce) credo sia molto "trattato"
>> piu' del vino di certo!!
>
> è pastorizzato perchè sennò diventa vino

Io ricordo che da bambino volli bere perche' ero
goloso del succo d'uva dalla botte dove mio nonno
stava preparando il vino ed era appena stata pigiata.
Mio nonno mi diceva "guarda che ti fa male", ma io testardo
insistevo e allora me ne porse un bicchiere.
Dopo 1 o 2 ore non ricordo bene credo che saro' rimasto
al cesso per almeno mezz'ora.
Una delle piu' grandi "cagate" (per dirla come El Ciula)
della mia vita.

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.