Far da sé col legno ed altri materiali
 

Salvavita

Luke 19 Mag 2017 11:39
Tutti i giorni mi scatta il salvavita. Lo tiro su ma lui torna giu'.
Allora abbasso gli altri due interruttori di fianco, aspetto un po e
poi rimane su.
Ho provato a scollare tutto quello che ho in casa ma lui tornava
comunque giu'.
Cosa posso fare a parte chiamare l'elettricista?
Bernardo Rossi 19 Mag 2017 11:44
On Fri, 19 May 2017 11:39:45 +0200, Luke <nospam@nospam.it.invalid>
wrote:

>Cosa posso fare a parte chiamare l'elettricista?

Anche gli elettricisti a volte diventano matti a trovare la causa di
cio'.
Una possibile causa potrebbe essere una infiltrazione di acqua in una
qualche presa, lampione esterno, scatola di derivazione ecc.

--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
Drizzt do'Urden 19 Mag 2017 11:49
Il 19/05/2017 11:39, Luke ha scritto:
> Tutti i giorni mi scatta il salvavita. Lo tiro su ma lui torna giu'.
> Allora abbasso gli altri due interruttori di fianco, aspetto un po e poi
> rimane su.
> Ho provato a scollare tutto quello che ho in casa ma lui tornava
> comunque giu'.
> Cosa posso fare a parte chiamare l'elettricista?


Se sei sicuro che hai scollegato tutto allora devi sostituire il
salvavita, a volte si guastano, quanti anni ha?
A meno che non ci sia una dispersione lungo i fili.



--
Saluti da Drizzt.
www.tappezzeriagraziella.com
Luke 19 Mag 2017 12:22
Drizzt do'Urden ha usato la sua tastiera per scrivere :

> Se sei sicuro che hai scollegato tutto allora devi sostituire il salvavita, a
> volte si guastano, quanti anni ha?
> A meno che non ci sia una dispersione lungo i fili.

6-7 anni ....
Drizzt do'Urden 19 Mag 2017 12:32
Il 19/05/2017 12:22, Luke ha scritto:
> Drizzt do'Urden ha usato la sua tastiera per scrivere :
>
>> Se sei sicuro che hai scollegato tutto allora devi sostituire il
>> salvavita, a volte si guastano, quanti anni ha?
>> A meno che non ci sia una dispersione lungo i fili.
>
> 6-7 anni ....


Oi, non è vecchio.
E' fatica dare consigli, come ha detto Bernardo, anche gli elettricisti
possono avere problemi a trovare certi guasti.
Puo' essere che ci sia un accessorio elettrico che quando viene
alimentato provoca una perdita verso terra e quel transitorio faccia
scattare il differenziale.
Bisogna fare delle prove scollegando un apparecchio per volta e quando
si scopre qual'è (sempre ammesso che non sia una perdita su una linea)
bisogna capirne il motivo.
Secondo me se viene un elettricista ti cambia subito il differenziale
poi vede cosa succede, tanto paghi tu :-)
Comunque è difficile trovare una risposta certa senza delle prove accurate.



--
Saluti da Drizzt.
www.tappezzeriagraziella.com
LAB 19 Mag 2017 12:38
Se ha scollegato tutto, è colpa di quello che resta: le luci e l'impianto!

Comincia a capire sotto quale dei due interruttori sta il problema:
dovrebbero essere uno delle luci e l'altro delle prese.

---
Questa email è stata esaminata alla ricerca di virus da AVG.
http://www.avg.com
Luke 19 Mag 2017 14:08
Il 19/05/2017, Giuli el Dabro ha detto :

> Ti ricordi da quando ha cominciato a verificarsi il problema? C'è un orario
> in particolare in cui capita, oppure è sporadico? Si tratta di una casa
> singola o un appartamento?

eh devo pensarci...grazie comunque dei consigli.
sandro 19 Mag 2017 14:19
Il 19/05/2017 11.39, Luke ha scritto:
> Tutti i giorni mi scatta il salvavita. Lo tiro su ma lui torna giu'.
> Allora abbasso gli altri due interruttori di fianco, aspetto un po e poi
> rimane su.
> Ho provato a scollare tutto quello che ho in casa ma lui tornava
> comunque giu'.
> Cosa posso fare a parte chiamare l'elettricista?

Prima di tutto, capire almeno su quale delle due linee c'e' rintanato il
ragno, per dimezzare la ricerca: rialza solo uno dei due interruttori a
valle, e vedi che succede.

Dopodiche' (sperando che sia uno solo) inizia l'agonia della ricerca su
tutti i componenti dell'impianto, cavi, morsetterie, scatole, interruttori.
Le robe piu' sospette sono quelle all'aperto (se hai terrazzo o
giardino), in contenitori metallici o vicino ad essi, nei pressi di
acqua o soggetti occasionalmente ad essa o comunque in presenza di forte
umidita'.
Eppoi c'e' sempre la possibilita' che qualche roditore ******* possa
aver addentato la roba sbagliata...

C'e' inoltre sempre la possibilita' dell'interruttore guasto, anche se i
pochi anni di lavoro allontanano questa ipotesi. Uno strumento che si
accerti che ci sia davvero una corrente di fuga sgobrera' la
possibilita' che si perda un mese a cercare la causa per tutta la casa,
per poi tornare all'origine... ;)



sandro
Luke 19 Mag 2017 14:29
sandro ha spiegato il 19/05/2017 :

> Prima di tutto, capire almeno su quale delle due linee c'e' rintanato il
> ragno, per dimezzare la ricerca: rialza solo uno dei due interruttori a
> valle, e vedi che succede.

dentro a quel quadro ho il salvavita e poi due interruttori. A cosa si
riferiscono quei due interruttori? sono completamente ignorante.
Bernardo Rossi 19 Mag 2017 15:11
On Fri, 19 May 2017 14:29:06 +0200, Luke <nospam@nospam.it.invalid>
wrote:

>A cosa si riferiscono quei due interruttori?

Noi non abitiamo in quella casa, quindi non possiamo saperlo

>sono completamente ignorante.

Questo si era capito, e anche da un bel po'.

--

Byebye from Verona, Italy

Bernardo Rossi
lupino 19 Mag 2017 16:05
Il 19/05/2017 14:29, Luke ha scritto:

> dentro a quel quadro ho il salvavita e poi due interruttori. A cosa si
> riferiscono quei due interruttori? sono completamente ignorante.

A scoprirlo ci mettevi lo stesso tempo fatto a scrivere le righe della
domanda.
Ne tiri giù uno e vedi cosa non va, poi fai lo stesso con l'altro, non è
difficile e non occorre essere elettricisti.
sandro 20 Mag 2017 13:11
Il 19/05/2017 14.29, Luke ha scritto:
> sandro ha spiegato il 19/05/2017 :
>
>> Prima di tutto, capire almeno su quale delle due linee c'e' rintanato
>> il ragno, per dimezzare la ricerca: rialza solo uno dei due
>> interruttori a valle, e vedi che succede.
>
> dentro a quel quadro ho il salvavita e poi due interruttori. A cosa si
> riferiscono quei due interruttori? sono completamente ignorante.

In un impianto elettrico domestico vulgaris, uno serve l'impianto
"luce", e l'altro l'impianto "prese"
Sempre in un impianto elettrico domestico vulgaris, il primo sara' di
calibro 10A l'altro da 16A.

Ma le cose potrebbero essere anche diverse... apri uno dei due e vedi
cosa va via, eppoi segnali con una penna sull'apposita strip, almeno...


Visto che questo interruttore salta cosi' spesso, considera comunque
che, se non fosse rotto e avesse le sue buone ragioni per farlo,
potresti avere un elettrodomestico guasto, e che cio' rappresenta un
pericolo.



sandro

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.