Far da sé col legno ed altri materiali
 

Differenziali puri AC o A?

Erasmo da Rotterdam 10 Ago 2017 10:45
Arrivato al quadro, di solito metto differenziali A per condizionatori,
lavatrici e simili, mentre AC per il resto.

Ultimamente ho letto che gli AC sono meno raccomandabili, anche se è
vero che quelli di tipo A costano un po' di più.

Che consigliate?
e7o7 10 Ago 2017 12:22
Da sempre i tipo AC danno più scatti intempestivi dei tipo A.
Se non ti pesa spendere qualche decina di euro in piu usa gli A


--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Erasmo da Rotterdam 10 Ago 2017 15:08
e7o7 <e7o7@ru.ru> ha scritto:

> Da sempre i tipo AC danno più scatti intempestivi dei tipo A.
> Se non ti pesa spendere qualche decina di euro in piu usa gli A

Non mi pesa. Su Amazon la differenza è 8 euro.
Roberto Deboni DMIsr 15 Ago 2017 18:36
On 10/08/17 10:45, Erasmo da Rotterdam wrote:
> Arrivato al quadro, di solito metto differenziali A per condizionatori,
> lavatrici e simili, mentre AC per il resto.
>
> Ultimamente ho letto che gli AC sono meno raccomandabili, anche se è
> vero che quelli di tipo A costano un po' di più.

Per chi legge e si domanda cosa sono queste sigle:

- differenziale AC: rileva aolo correnti differenziali in corrente
alternate (sinusoidale o vicina)
- differenziale A: rileva anche correnti differenziali unidirezionali
cicliche (ad esempio l'onda quadra all'uscita di un
*****do)
- differenziale B: rileva anche correnti differenziali in pura
corrente continua, oltre a quelle citate sopra

Ed ecco perche' sugli impianti fotovoltaici ci va un classe B.
Questa classificazione non va confuso con quella dei magnetotermici:

- curva B: intervengono tra 3 e 5 volte "oltre" la corrente nominale
- curva C: intervengono tra 5 e 10 volte "oltre" la corrente nominale
- curva D: intervengono tra 10 e 20 volte "oltre" la corrente nominale

Questa tabella e' una semplificazione, c'e' anche un fattore "durata"
della sovracorrente da considerare, ma per questo apro una
discussione apposita.

PS: ad esempio. se su ad un motore si mette l'inverter, e' facile che
il curva C faccia "cilecca" al primo rialzo, significa che dovete
passare al curva D. Indovinate perche' ?
fausto 15 Ago 2017 18:48
Il 15/08/2017 18:36, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:
> On 10/08/17 10:45, Erasmo da Rotterdam wrote:
>> Arrivato al quadro, di solito metto differenziali A per condizionatori,
>> lavatrici e simili, mentre AC per il resto.
>>
>> Ultimamente ho letto che gli AC sono meno raccomandabili, anche se è
>> vero che quelli di tipo A costano un po' di più.

Domanda: cosa dovrei montare (differenziale/mt) su un impianto avente
diversi filtri antidisturbo messi (ovviamente) in parallelo?

grazie

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.