Far da sé col legno ed altri materiali
 

Pdf o link a pdf di 600 k?

Ragnarok 12 Ago 2017 13:13
Un collega ha ricevuto una pec che non riesce ad aprire perché il pirla
che gliel'ha mandata ha firmata oil pdf col p7m...
Ora lui mi ha girato il ******* ma a me arriva un link al ******* allegato e
non il *******
Gli ho detto di inoltrarmi la pec ma non ci riesce...
Se mi inoltra il ******* mi arriva un link (gli ho detto di salvare il *******
in una cartella e poi di inviarmelo).
Premesso che sia quello che mi deve girare il ******* sia quello che
glielo ha inviato sono entrambi ignoranti informatici, qual è la
probabilità che sia stato il primo ad inviare un link e non un pdf o il
secondo a girare a me un link e non il *******
C'è un modo empirico di fare un calcolo?

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
John Doez 12 Ago 2017 14:32
Ragnarok wrote:
>Un collega ha ricevuto una pec che non riesce ad aprire perché il pirla
>che gliel'ha mandata ha firmata oil pdf col p7m...

è normale firmare col p7m

>Ora lui mi ha girato il ******* ma a me arriva un link al ******* allegato e
>non il *******
>Gli ho detto di inoltrarmi la pec ma non ci riesce...
>Se mi inoltra il ******* mi arriva un link (gli ho detto di salvare il *******
>in una cartella e poi di inviarmelo).

se riesce a salvarlo significa che il ******* c'è...

>Premesso che sia quello che mi deve girare il ******* sia quello che
>glielo ha inviato sono entrambi ignoranti informatici, qual è la
>probabilità che sia stato il primo ad inviare un link e non un pdf o il
>secondo a girare a me un link e non il *******
>C'è un modo empirico di fare un calcolo?

Hai a che fare con due andicappati informatici, non c'è soluzione.
Dovresti andare lì e guardare con i tuoi occhi.
Se c'è l'allegato la dimensione cambia.
Roberto Deboni DMIsr 12 Ago 2017 15:41
On 12/08/17 13:13, Ragnarok wrote:
> Un collega ha ricevuto una pec che non riesce ad aprire perché il pirla
> che gliel'ha mandata ha firmata oil pdf col p7m...
> Ora lui mi ha girato il ******* ma a me arriva un link al ******* allegato e
> non il *******
> Gli ho detto di inoltrarmi la pec ma non ci riesce...
> Se mi inoltra il ******* mi arriva un link (gli ho detto di salvare il *******
> in una cartella e poi di inviarmelo).
> Premesso che sia quello che mi deve girare il ******* sia quello che
> glielo ha inviato sono entrambi ignoranti informatici, qual è la
> probabilità che sia stato il primo ad inviare un link e non un pdf o il
> secondo a girare a me un link e non il *******
> C'è un modo empirico di fare un calcolo?

Dipende da quali dei due avvocati "ha necessita'" a che avvenga
la comunicazione :-)

Allora l'altro e' quello sospetto di una strana incapacita'.
Ragnarok 12 Ago 2017 16:00
Il 12/08/2017 14:32, John Doez ha scritto:
>> Un collega ha ricevuto una pec che non riesce ad aprire perché il pirla
>> che gliel'ha mandata ha firmata oil pdf col p7m...
> è normale firmare col p7m

No, i pdf è normale firmarli in modalità pades così sono più facilmente
leggibili.


> se riesce a salvarlo significa che il ******* c'è...

Potrebbe aver allegato un link invece del ******* ..


>> Premesso che sia quello che mi deve girare il ******* sia quello che
>> glielo ha inviato sono entrambi ignoranti informatici, qual è la
>> probabilità che sia stato il primo ad inviare un link e non un pdf o il
>> secondo a girare a me un link e non il *******
>> C'è un modo empirico di fare un calcolo?
>
> Hai a che fare con due andicappati informatici, non c'è soluzione.
> Dovresti andare lì e guardare con i tuoi occhi.
> Se c'è l'allegato la dimensione cambia.

Mi gira un ******* di 159 bite che è un link ad un ******* da 603 k.


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Gianluca 12 Ago 2017 16:14
Il 12/08/2017 13:13, Ragnarok ha scritto:
> Un collega ha ricevuto una pec che non riesce ad aprire perché il pirla
> che gliel'ha mandata ha firmata oil pdf col p7m...
> Ora lui mi ha girato il ******* ma a me arriva un link al ******* allegato e
> non il *******

Anche a me è successa la stessa cosa.
Capita, credo, quando da un indirizzo pec si spedisce a posta mail
ordinaria.
Si ricevono solo due ******* daticert.xml e postacert.eml
Credo dipenda da come è settato il client di posta.

Alla fine ho risolto facendomi mandare un link weTransfer da cui
scaricare i *******

Cosa curiosa: per leggere i p7m basta solo rinominarli togliendo
l'estensione p7m


Gianluca
e7o7 12 Ago 2017 19:05
Il ******* *.eml è vero contenuto della mail, va salvato e aperto
con
un Reader di posta


--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Adriano 12 Ago 2017 19:34
Ragnarok ha spiegato il 12/08/2017 :

> Mi gira un ******* di 159 bite che è un link ad un ******* da 603 k.

fagli usare teamviewer quick support e accedi al suo pc.
Ragnarok 12 Ago 2017 21:45
Il 12/08/2017 15:41, Roberto Deboni DMIsr ha scritto:

> Allora l'altro e' quello sospetto di una strana incapacita'.

Entrambi sono incapaci.


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Ragnarok 12 Ago 2017 21:47
Il 12/08/2017 19:05, e7o7 ha scritto:
> Il ******* *.eml è vero contenuto della mail, va salvato e aperto
> con
> un Reader di posta

Non è stato capace di girarmi quel ******* ..




---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Paperino 13 Ago 2017 11:06
Ragnarok ha scritto:
[CUT]
> Mi gira un ******* di 159 bite che è un link ad un ******* da 603 k.

Il link al ******* potrebbe contenere il nome utente.
(C:\[...]Users\ARTURO\[...])
Da lì potresti riconoscere chi ha creato il link.

Bye, G.
P/ero 17 Ago 2017 16:00
"Ragnarok" [by Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:52.0) Gecko/20100101
Thunderbird/52.2.1] on 12/08/17 21:47:04 (Italian Time) wrote:

> Il 12/08/2017 19:05, e7o7 ha scritto:
>> Il ******* *.eml è vero contenuto della mail, va salvato e aperto
>> con
>> un Reader di posta

> Non è stato capace di girarmi quel ******* ..

Puoi farti allegare la PEC ad una mail e provi ad aprire il *******
--
* b *
* y *
* Piero *
#v+
-panem et circenses-
#v-
P/ero 17 Ago 2017 16:21
"Ragnarok" [by Mozilla/5.0 (Windows NT 6.1; WOW64; rv:52.0) Gecko/20100101
Thunderbird/52.2.1] on 12/08/17 13:13:15 (Italian Time) wrote:

> Un collega ha ricevuto una pec che non riesce ad aprire perché il
> pirla che gliel'ha mandata ha firmata oil pdf col p7m...
> Ora lui mi ha girato il ******* ma a me arriva un link al ******* allegato e
> non il *******
> Gli ho detto di inoltrarmi la pec ma non ci riesce...
> Se mi inoltra il ******* mi arriva un link (gli ho detto di salvare il
> ******* in una cartella e poi di inviarmelo).
> Premesso che sia quello che mi deve girare il ******* sia quello che
> glielo ha inviato sono entrambi ignoranti informatici, qual è la
> probabilità che sia stato il primo ad inviare un link e non un pdf o
> il secondo a girare a me un link e non il *******
> C'è un modo empirico di fare un calcolo?

Per leggere un ******* .p7m serve l'apposito programma:
http://www.tregnaghi.it/faq/leggereunfilefirmato.html
--
* b *
* y *
* Piero *
#v+
-errare humanum est-
#v-

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.