Far da sé col legno ed altri materiali
 

Acqua in intercapedine, come eliminarla. (lunghino)

Franzthepanz 16 Set 2017 21:09
Sotto al mio garage (e a quello del mio vicino) è presente un unico grande vano
alto
circa 1.60 dove sono sistemati i due serbatoi dell'autoclave. A seguito di una
foratura
del mio serbatoio (occulta, fino alla prima boletta...) sono duvuto intervenire
per
sistemare la situzione del mio impianto idraulico in quel vano. Tolto il vecchio

serbatoio ,a pezzi perche la botola di accesso era troppo piccola, ho provveduto
ha
creare un letto di ghiaia dove adagiare i nuovi serbatoi piu piccoli. Il
pavimento del
vano è un disastro: fango, residui del cantiere della casa che è stata
costruita sopra ai
garage, legno usato per armare ormai completamente in disfacimento. In
occasione di un
violentissimo acquazzone è entrata dell'acqua, forse dal pavimento che poi sono
le
fondamenta della casa ad essendo tutto il territorio piuttosto argilloso, ci
metterà una
vita ad andarsene.
Pensavo di mettere un pozzetto piu basso del livello me***** dei pavimento e
inserire una
pompa per il drenaggio con lo scarico in un tubo di troppo pieno dei sebatoi
dell'autoclave che scarica nell' impianto stradale di fognatura. Il problema è
la scelta
della pompa e del suo sistema di avvio. Potrei metterne una ad immersione con
galleggiante a bordo ma ho paura che faccia molti avvii ravvicinati visto che il
livello
dell'acqua non è molto alto (circa 30 cm dal fondo del pozzetto) ma si estende
per una
superfice abbastanza ampia. Dalla mancanza di segni sulle pareti in cemento del
vano,
questi allagamenti non ci sono mai stati (o non hanno lasciato segni) ma di
sicuro
l'ambiente e soggetto a qualche presenza di acqua essendo sotto il livello
stradale. In
definitiva dovrei mettere una pompa che tolga lentamente l'acqua che in qualche
modo
potrebbe saltuariamente entrare evitando di farla partire in maniera troppo
frequente.
Forse con una piccola pompa nautica di sentina dalla portata minima potrei
risolvere
questo problema?
Idee o suggerimenti?

--
Franco
El_Ciula 16 Set 2017 21:37
Franzthepanz <toglimiconcorfra@gmail.com> ha scritto:
> Sotto al mio garage (e a quello del mio vicino) è presente un unico grande
vano alto
> circa 1.60 dove sono sistemati i due serbatoi dell'autoclave. A seguito di una
foratura
> del mio serbatoio (occulta, fino alla prima boletta...) sono duvuto
intervenire per
> sistemare la situzione del mio impianto idraulico in quel vano. Tolto il
vecchio
> serbatoio ,a pezzi perche la botola di accesso era troppo piccola, ho
provveduto ha
> creare un letto di ghiaia dove adagiare i nuovi serbatoi piu piccoli. Il
pavimento del
> vano è un disastro: fango, residui del cantiere della casa che è stata
costruita sopra ai
> garage, legno usato per armare ormai completamente in disfacimento. In
occasione di un
> violentissimo acquazzone è entrata dell'acqua, forse dal pavimento che poi
sono le
> fondamenta della casa ad essendo tutto il territorio piuttosto argilloso, ci
metterà una
> vita ad andarsene.
> Pensavo di mettere un pozzetto piu basso del livello me***** dei pavimento e
inserire una
> pompa per il drenaggio con lo scarico in un tubo di troppo pieno dei sebatoi
> dell'autoclave che scarica nell' impianto stradale di fognatura. Il problema
è la scelta
> della pompa e del suo sistema di avvio. Potrei metterne una ad immersione con
> galleggiante a bordo ma ho paura che faccia molti avvii ravvicinati visto che
il livello
> dell'acqua non è molto alto (circa 30 cm dal fondo del pozzetto) ma si
estende per una
> superfice abbastanza ampia. Dalla mancanza di segni sulle pareti in cemento
del vano,
> questi allagamenti non ci sono mai stati (o non hanno lasciato segni) ma di
sicuro
> l'ambiente e soggetto a qualche presenza di acqua essendo sotto il livello
stradale. In
> definitiva dovrei mettere una pompa che tolga lentamente l'acqua che in
qualche modo
> potrebbe saltuariamente entrare evitando di farla partire in maniera troppo
frequente.
> Forse con una piccola pompa nautica di sentina dalla portata minima potrei
risolvere
> questo problema?
> Idee o suggerimenti?
>

Monta una normale pompa col
galleggiante incorporato, proprio
dentro di essa, prevedi una rete filtro, va bene quella in fibra
per muratura avvolgendo il corpo pompa e fermando con fascette.
Al termine del tubo (ipotizziamo) da 1" strozza con un portagomma
e monta un rubinetto a sfera, da lì regoli la portata oraria. La
pompa non dovrebbe soffrire da quanto ne so.
--


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
Franzthepanz 17 Set 2017 09:58
E' quello che pensavo io... se strozzo l' uscita ? come se
aumentasse la quota alla quale scarico l'acqua. Probabilmente
non serve filtrazione aggiuntiva dato che
l' allagamento
avviene per filtrazione dal pavimento e non per immissione
'turbolenta'.


--
Franco

El_Ciula <notexixtente@notexist.it> ha scritto:
> Franzthepanz <toglimiconcorfra@gmail.com> ha scritto:
>> Sotto al mio garage (e a quello del mio vicino) è presente un unico grande
vano alto


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.