Far da sé col legno ed altri materiali
 

Come smontare ugelli lavaparabrezza dal cofano?

gio_46 12 Set 2017 11:45
Trattasi di una Scenic 1° serie anno 2001. Chi conosce l'auto
e ha rifatto l'oparazione, mi può dire come si riesce a sganciarli
dal cofano senza romperli? Ci vanno solo a scatto, oppure vanno
anche ruotati per estrarli?
Grazie

Giovanni
gio_46 12 Set 2017 13:33
Il giorno martedì 12 settembre 2017 11:45:14 UTC+2, gio_46 ha scritto:
> Trattasi di una Scenic 1° serie anno 2001. Chi conosce l'auto
> e ha rifatto l'oparazione, mi può dire come si riesce a sganciarli
> dal cofano senza romperli? Ci vanno solo a scatto, oppure vanno
> anche ruotati per estrarli?
> Grazie
>
> Giovanni

Già fatto.


Giovanni
Stef 12 Set 2017 13:35
Il 12/09/2017 13:33, gio_46 ha scritto:
> Il giorno martedì 12 settembre 2017 11:45:14 UTC+2, gio_46 ha scritto:
>> Trattasi di una Scenic 1° serie anno 2001. Chi conosce l'auto
>> e ha rifatto l'oparazione, mi può dire come si riesce a sganciarli
>> dal cofano senza romperli? Ci vanno solo a scatto, oppure vanno
>> anche ruotati per estrarli?
>> Grazie
>>
>> Giovanni
>
> Già fatto.

Come?
non si sa mai che capiti da far la stessa cosa.


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
L'Infante di Spagna 12 Set 2017 13:36
Il giorno martedì 12 settembre 2017 13:33:23 UTC+2, gio_46 ha scritto:

> Già fatto.

Bene! Adesso per futura memoria raccontaci come hai fatto :-)

--
L'Infante di Spagna
gio_46 12 Set 2017 14:57
Il giorno martedì 12 settembre 2017 13:36:31 UTC+2, L'Infante di Spagna ha
scritto:
> Il giorno martedì 12 settembre 2017 13:33:23 UTC+2, gio_46 ha scritto:
>
>> Già fatto.
>
> Bene! Adesso per futura memoria raccontaci come hai fatto :-)


Ok. Intanto è stato un problema togliere il pannello fonoassorbente
posto sotto il cofano. Difatti è fissato con delle clip che non
venivano neanche a ******* .. alla fine ce l'ho fatta, ma una
mi è caduta dentro il motore e ci ho perso almeno mezz'ora per
ritrovarla.
Comunque, riguardo allo schizzetto, è stato più facile del previsto: è
fissato a scatto in un foro di circa 10mm con una traccia da una parte.
Quest'ultima ha solo lo scopo di tenere orientato lo schizzetto nel verso
giusto, mentre il bloccaggio avviene tramite 4 alette, che dopo l'inserimento si
allargano e bloccano lo schizzetto.
Per cui, per toglierlo, è bastato stringere tali alette e contemporaneamente
tirarlo dal fuori. Stop.
Adesso lo schizzetto se ne sta tranquillo dentro un bicchierino con
l'anticalcare. Ce lo tengo alcune ore e poi rimonto il tutto.
E si guarda come va e quanto dura... dopo di ché, se non regge, passerò
controllare la vaschetta, pulirla e riempirla di anticalcare.
In questo modo, lasciandoci il prodotto per alcuni giorni sono certo
che l'impianto mi torna tutto come nuovo.
Ma non ci spero più di tanto... difatti ho letto in giro che spesso
la soluzione è mettere la pompa nuova. Difatti se la pompa è molto
vecchia ci sta che spinga meno e lo schizzetto più lontano si blocchi.
Comunque aspettiamo a vedere adesso, dopo il bagno nel viacal, come
va.


Giovanni
L'Infante di Spagna 12 Set 2017 15:32
Il giorno martedì 12 settembre 2017 14:57:41 UTC+2, gio_46 ha scritto:

> se la pompa è molto
> vecchia ci sta che spinga meno e lo schizzetto più lontano si blocchi.

A volte la pompa e' semplicemente s*****a, non solo di calcare, ma anche morchie
varie, specialmente se nella vaschetta ci si mette semplice acqua e non il
liquido apposito. Molti (molti) anni fa mi capito' con la mia Uno: s'era formata
una massa viscida che impediva alla girante di mandare l'acqua in circolo.
Smontata la pompa dalla vaschetta, ripulito il tutto, la pompa sta ancora li' a
fare il suo mestiere. Ovviamente da quella volta solo liquido lavavetri
apposito.

--
L'Infante di Spagna
gio_46 12 Set 2017 23:19
Il giorno martedì 12 settembre 2017 16:35:53 UTC+2, QuelloGrosso ha scritto:
> gio_46 ha scritto:
>
>> Adesso lo schizzetto se ne sta tranquillo dentro un bicchierino con
l'anticalcare. Ce lo tengo alcune ore e poi rimonto il tutto.
>> E si guarda come va e quanto dura... dopo di ché, se non regge, passerò
>> controllare la vaschetta, pulirla e riempirla di anticalcare.
>> In questo modo, lasciandoci il prodotto per alcuni giorni sono certo
>> che l'impianto mi torna tutto come nuovo.
>> Ma non ci spero più di tanto... difatti ho letto in giro che spesso
>> la soluzione è mettere la pompa nuova. Difatti se la pompa è molto
>> vecchia ci sta che spinga meno e lo schizzetto più lontano si blocchi.
>> Comunque aspettiamo a vedere adesso, dopo il bagno nel viacal, come
>> va.
>>
>>
>> Giovanni
>>
>
> Ora che hai tolto l'ugello ti suggerisco di far andare la pompa per
> qualche secondo in modo da spingere fuori dai tubi eventuali schifezze
> che tornerebbero a bloccare l'ugello.


Ottima idea, grazie.


Giovanni
gio_46 13 Set 2017 15:30
Il giorno martedì 12 settembre 2017 15:32:06 UTC+2, L'Infante di Spagna ha
scritto:
> Il giorno martedì 12 settembre 2017 14:57:41 UTC+2, gio_46 ha scritto:
>
>> se la pompa è molto
>> vecchia ci sta che spinga meno e lo schizzetto più lontano si blocchi.
>
> A volte la pompa e' semplicemente s*****a, non solo di calcare, ma anche
morchie varie, specialmente se nella vaschetta ci si mette semplice acqua e non
il liquido apposito. Molti (molti) anni fa mi capito' con la mia Uno: s'era
formata una massa viscida che impediva alla girante di mandare l'acqua in
circolo. Smontata la pompa dalla vaschetta, ripulito il tutto, la pompa sta
ancora li' a fare il suo mestiere. Ovviamente da quella volta solo liquido
lavavetri apposito.


Colpo di scena: facendo le prove per l'orientamento degli ugelli mi
sono accorto che il tubo di arrivo dalla vaschetta perdeva prima della
biforcazione. Non si notava perché rimaneva dentro la scatolatura del
cofano; ma non capivo perché la zona fosse tutta *******
Allora ho staccato il tubo dalla biforcazione, ho tirato indietro il
tubo e ho visto che in un punto era rotto.
Ne ho tagliato un pezzo e fatto una giunta con un tubo nuovo, da li fino
all'innesto sulla biforcazione e ora i due schizzetti hanno finalmente
ripreso a funzionare come nuovi.
Comunque ho potuto accorgermene solo perché avevo levato il pannello
fonoassorbente, per pulire gli schizzetti, altrimenti ero ancora li
a brancolare nel buio.


Giovanni

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Far da sé col legno ed altri materiali | Tutti i gruppi | it.hobby.fai-da-te | Notizie e discussioni faidate | Faidate Mobile | Servizio di consultazione news.